Certificazione ESCO

L’acronimo E.S.CO sta per Energy Service Company, è un certificato che viene dato a dei soggetti (persone giuridiche o fisiche) che propongono alcuni servizi integrati per la realizzazione ed eventuale successiva gestione di interventi per la riduzione dei consumi di energia primaria. La certificazione ESCO prevede anche un rischio finanziario, il pagamento dei lavori avverrà secondo il miglioramento della capacità energetica conseguita sul raggiungimento degli obiettivi offerti e stabiliti. Sono state previste per la prima volta in Italia con il Decreto 115/2008.

Le principali attività che una ESCO deve svolgere sono:

  • Diagnosi energetiche
  • Verifica della rispondenza degli impianti e delle attrezzature oggetto dell’intervento
  • eleborazione dei studi di fattibilità – con analisi tecnico-economica
  • Progettare e realizzare gli interventi di efficienza energetica
  • la manutenzione degli interventi-assicurando il mantenimento dell’efficienza
    • Monitoraggio energetico
    • Generazione di un sistema per la gestione dell’energia
    • Richiesta e Gestione dei titoli energetici – certificati bianchi
    • Reperimento di risorse finanziarie
    • Formazione, informazione e comunicazione

 

L’azienda Ranzato nel 2008 ha ottenuto l’accreditamento con l’AEEG e nel 2013 ha ottenuto la certificazione UNI CEI 11352 per poter offrire maggiori servizi di riqualificazione energetica ai propri clienti. Nello specifico la progettazione ed installazione di impianti fotovoltaici, impianti di cogenerazione, impianti eolici, impianti termo-tecnici e relamping – illuminotecnica. Ovviamente le aziende con certificato ESCO sono state verificate e sono conformi alla norma UNI CEI 11352, che definisce i requisiti necessari per garantire la qualità dei sistemi che utilizzano per il miglioramento energetico.

Le azioni di miglioramento dell’efficienza energetica devono comprendere una o più delle seguenti:

  1. azioni per ridurre il fabbisogno di energia del sistema di domanda di energia;
    Esempio: miglioramento dell’isolamento negli edifici,riduzione di ogni tipo di perdita (aria compressa,vapore, condense, ecc).
  1. Sostituzione, modifica o aggiunta di apparecchi o impianti;
    Esempio: installazione di generazione combinata di calore ed elettricità, caldaie ad alta efficienza, motori elettrici a velocità variabile, illuminazione ad alta efficienza (led).
  1. Miglioramento dell’efficienza di conduzione degli impianti;
    Esempio: automazione del controllo energetico  negli  edifici,  miglioramento  della  logistica, ottimizzazione dei parametri di regolazione degli impianti.

Attraverso il sito internet si può richiedere un preventivo completamente gratuito, il personale è sempre a completa disposizione per rispondere a qualsiasi richiesta. Ranzato opera in tutto il territorio nazionale e negli ultimi anni ha espanso il proprio mercato anche all’estero.